In che modo un configuratore di prodotti 3D aumenta le conversioni e-commerce B2B

Se il termine "3D" evoca immagini di occhiali di cartone janky con una lente rossa e un'altra blu, è tempo di ripensare al tuo rapporto con la tecnologia 3D.

Table of Contents

    Condividi questo articolo

    Get A Demo

    Because there’s a rapidly growing number of B2B companies who are embedding 3D product configurators into their websites, and they’re seeing a considerable conversion rate growth as a result, 3D may well have finally found its perfect partner in e-commerce B2B.

    Che cos'è un configuratore di prodotti 3D?

    A 3D product configurator is a powerful piece of software used to build (configure) products virtually, by selecting options within an interactive 3D interface. Accessible anywhere, via any device, a 3D product configurator allows for dynamic, visual updating of almost any product feature, such as adding or removing parts, changing dimensions and colors, and upgrading features – the list can be truly endless. A rules engine built into the backend of the software ensures that users’ configurations are always viable from an engineering and commercial standpoint.

    Come offrire un'esperienza di e-commerce B2B

    I dirigenti non dovrebbero pensare all'eCommerce come "solo un altro canale di vendita". Scopri come questo enorme cambiamento negli acquisti B2B sta plasmando il modo in cui le aziende vincono o perdono.

    I 10 principali vantaggi dei configuratori di prodotti 3D

    1. Danno ai clienti una comprensione visiva cristallina di ciò che stanno acquistando (nessuna brutta sorpresa). Gli acquirenti assumono la piena proprietà delle loro configurazioni, comprendono ogni opzione disponibile e si sentono pienamente coinvolti nelle loro decisioni di acquisto. Le conversioni aumentano e i rendimenti diminuiscono di conseguenza.
    2. Sono veloci e facili da usare – customers can intuitively point-and-click or drag-and-drop in three dimensions to rapidly assemble the most complicated, customizable products.
    3. Offrono un'esperienza di acquisto completamente coinvolgente che dà vita ai prodotti e collega il cliente al marchio a un livello emotivo più profondo.
    4. They can be self-serve, riducendo il carico sul reparto vendite, evitando molte delle attività di vendita più umili, lente e ricorrenti.
    5. Configurations can be sent to engineering in una lingua che capiscono, riducendo l'infinito scambio di battute tra i reparti di vendita e di ingegneria che tradizionalmente precede un accordo.
    6. Regole sui prodotti e sui prezzi integrato nel software elimina l'errore umano, riduce la rilavorazione e gli storni di addebito e aumenta la soddisfazione e la fedeltà dei clienti.
    7. Gli acquirenti possono essere guidati sottilmente verso le configurazioni più redditizie per il venditore, tramite upsell e cross-sell.
    8. Raccogliere dati comportamentali preziosi mentre gli acquirenti interagiscono con il software per informare meglio i prodotti e i processi di vendita.
    9. Fanno appello ai Millennials, il più grande (e in aumento) generazione della forza lavoro statunitense, che apprezza l'autoeducazione e la tecnologia avanzata rispetto alla vendita relazionale di alto livello.
    10. Possono essere arrotolati in a Soluzione CPQ to exploit the powerful, added benefits of intelligent pricing and automatic quote generation.

    Che cos'è l'e-commerce B2B?

    B2B eCommerce is simply the sale of goods or services, business-to-business, through an eCommerce website. Already the mainstay of the B2C world, eCommerce is rapidly overtaking more traditional forms of B2B transactions. Forrester forecasts US B2B eCommerce will reach $1.8 trillion by 2023, accounting for 17% of all B2B sales. That’s huge.

    I 10 vantaggi chiave dell'e-commerce B2B (in poche parole)

    1. Maggiore portata globale.
    2. Maggiore efficienza grazie all'integrazione dei processi basata su cloud (adempimento, gestione della catena di approvvigionamento, ecc.)
    3. Maggiore soddisfazione del cliente grazie a un'esperienza di acquisto più snella.
    4. Uso più efficace di upsell, cross-sell e promozioni.
    5. Maggiore fiducia instillata nei nuovi potenziali clienti grazie alle recensioni e ai feedback dei clienti.
    6. Riduzione dei costi generali e aumento dell'efficienza delle vendite.
    7. Analisi avanzata.
    8. Gestione semplice del catalogo.
    9. Amichevole per i millennial.
    10. Presentazione più chiara e dettagliata di prodotti complessi.

    In che modo un configuratore di prodotti 3D può aumentare i tassi di conversione e-commerce B2B? 

    Esperienze del cliente elevate Ho essere visivi

    Quando si tratta di digerire e ricordare le informazioni, la ricerca mostra chiaramente che “La vista ha la meglio su tutti gli altri sensi.” 90% di tutte le informazioni trasmessa al cervello è visiva con le informazioni visive elaborate 60.000 volte più veloce rispetto al testo. Sstudi dal campo del neuromarketing (a volte noto come neuroscienza del consumatore), nel frattempo, dimostrano che l'introduzione di nuove esperienze sensoriali nel processo di acquisto aumenta il valore monetario che un cliente è disposto a scambiare con un prodotto.

    La scienza è innegabile: se vuoi coinvolgere completamente i tuoi acquirenti, devi farlo in modo avvincente e visivo, e il 3D è quanto mai persuasivo! Aggiungi AR (realtà aumentata) e VR (realtà virtuale) al mix e la natura immersiva dell'esperienza di acquisto aumenta in modo esponenziale.

    Con un configuratore di prodotto 3D, puoi portare un'esperienza altamente realistica, simile a uno showroom a un pubblico globale di acquirenti che non devono più salire su un aereo per venirti a trovare. Non devono nemmeno lasciare la comodità delle loro scrivanie! Puoi risolvere il desiderio dei tuoi acquirenti di interagire fisicamente con un prodotto prima dell'acquisto e fornire personalizzazioni su larga scala.

    L'acquirente aziendale è cambiato. Hai?

    L'acquirente aziendale è cambiato. Amazon domina le loro vite di eCommerce B2C e ora chiedono lo stesso istante, "Fai come ti pare,” personalized buying experience when they go to work too. This experience is precisely what a 3D product configurator can provide. Embedding a 3D product configurator into your B2B eCommerce site puts maximum power back into the hands of the customer. Buyers can experiment with configurations at their own pace, without an overbearing sales rep peering over their shoulder.

    Come risolvere una crisi di fiducia nei tuoi acquirenti B2B

    Nel mondo B2C, è molto meno probabile che i consumatori acquistino online articoli di grandi dimensioni, come i mobili, rispetto a beni di uso quotidiano più economici. I rischi sembrano più alti. Fare acquisti in negozio favorisce una sensazione di maggiore sicurezza: il cliente può toccare e sentire fisicamente il prodotto ("rimpiangerò seriamente di averlo acquistato?") e allo stesso tempo svolgere la dovuta diligenza sul venditore ("questo negozio sembra ombreggiato?")

    Questo stesso fenomeno esiste nel mondo B2B, dove le transazioni superano di gran lunga le somme degli acquisti B2C. C'è da meravigliarsi, quindi, che gli acquirenti B2B siano vivendo una crisi di fiducia quando si tratta di decisioni di acquisto su larga scala? L'interazione con i prodotti in uno spazio 3D elimina tale ansia pre-acquisto e, di conseguenza, i tassi di conversione aumentano.

    "Non è la fiducia dei clienti nei fornitori, ma la fiducia dei clienti in se stessi e nella loro capacità di prendere buone decisioni di acquisto che scarseggiano in modo critico", secondo Brent Adamson, Distinguished Vice President di Gartner. Ci sono troppe informazioni di alta qualità là fuori (molte sono in conflitto) e una ricerca approfondita porta solo alla paralisi dell'analisi. I venditori aggravano il problema fornendo informazioni più dettagliate e altamente dettagliate per differenziarsi dalla concorrenza.

    Sellers can cut through all this noise with a 3D product configurator. The technology is a marked differentiator that appeals to visual learners (65% della popolazione) e il resto degli acquirenti alla disperata ricerca di una pausa dall'infinito gergo tecnico diffuso dalla stragrande maggioranza delle aziende B2B.

    Kevin Jackson

    Kevin Jackson

    Kevin ha oltre due decenni di esperienza nell'aiutare i clienti a trasformare la produzione, lo sviluppo dei prodotti e le vendite.

    Pubblicato in: e-commerce B2B
     
    it_ITItalian